Pasta Madre alla spina

Pubblicato in La Spesa ›› Buonissimo il: 24 febbraio 2013

Questa geniale macchinetta si chiama MamaPetra.Ha le dimensioni giuste per le esigenze di una pizzeria ma è concepita anche per la vendita al pubblico, ad esempio mi piacerebbe tanto trovarla al super o in panetteria come alternativa al lievito di birra, ma la vedrei benissimo anche in locali come il Pavé.© MamaPetra® la macchina incubatrice del lievito madre

In pratica è un’incubatrice di pasta madre, la tiene al calduccio per farla maturare, la raffredda al momento giusto (come fareste voi mettendola in frigo) per rallentarne l’evoluzione, e quando è pronta si spilla direttamente e senza contaminazioni nel vasetto da portare a casa. L’ha inventata Molino Quaglia, un’azienda dinamica che produce farine di grano italiano macinate a pietra e investe molto in ricerca, comunicazione e formazione, sempre affiancata da grandi professionisti e dove (sicuramente anche per questo) circolano buone idee e innovazione.

© MamaPetra® la macchina incubatrice del lievito madre

Speriamo che MamaPetra si diffonda a macchia d’olio, sarebbe bello poter trovare più spesso prodotti lievitati naturalmente e poter acquistare facilmente la pasta madre necessaria per fare il pane in casa. E’ vero che ci si affeziona alla propria “creatura” tanto da darle un nome (la mia si chiama Peppa), ma poter scegliere di comprare quella che serve al momento rende molto più liberi (per esempio quando si decide di partire in vacanza), certo il costo dev’essere contenuto, ma se si riutilizza più volte il vasetto… :)

©Foto mie

per chi vuole approfondire:

Molino Quaglia

la Peppa

Continua a leggere

  • Nessun post correlato

Tag

Lascia un commento