Crema piccantina di zucca con Vacherin Fribourgeois

Pubblicato in Ricette ›› Primi ›› Zero Glutine Goloso ›› Ricette GF il: 13 dicembre 2009

Quest’anno a Cheese ho assaggiato il Vacherin Fribourgeois del nuovo Presidio Slow Food, buonissimo, che mi ricordava molto la nostra fontina (e in effetti loro ci fanno la fondue) ma con una consistenza più pastosa, tanto che affettandolo sottile inizia a ondularsi leggermente. Il sapore cambia a seconda della stagionatura, per questa ricetta ho scelto quello d’alpeggio che contrasta piacevolmente col gusto dolce della zucca, e ho usato la farina di riso che cuoce in fretta ed è senza glutine.

© Crema di zucca piccantina con Vacherin fribourgeois

Crema piccantina di zucca con Vacherin Fribourgeois

per 4 persone  -  facilissima

1,5 kg di zucca
60 g di farina di riso
40 g di burro
2 porri giovani e sottili
60 g di Vacherin Fribourgeois (se proprio non lo trovate sostituitelo con la fontina)
peperoncino piccante in polvere
olio extravergine di oliva, sale marino integrale

1.    Sbucciate la zucca, eliminate i semi, tagliatela a pezzi e cuocetela al vapore (per ridurre i tempi usate pure la pentola a pressione) mettendo sotto al cestello un litro e mezzo d’acqua.
2.    Frullate la zucca con 4 dl della sua acqua di cottura. Misurate 6 dl dell’acqua rimasta e portatela a ebollizione.
3.    Sciogliete il burro in una casseruola antiaderente. Incorporatevi la farina di riso e il sale, quindi togliete il recipiente dal fuoco e versate poco alla volta l’acqua bollente mescolando continuamente (in questo modo non si formano grumi). Appena ottenete una besciamella omogenea rimettete la casseruola sul fuoco e portatela a bollore continuando a mescolare.
4.    Nel frattempo fate appassire a fiamma media i porri tritati grossolanamente (la parte bianca e quella verde chiaro, fino a circa 5 cm sotto le foglie) in 2 cucchiai d’olio e un pizzico di sale.
5.    Mescolate la besciamella con la zucca, regolate di sale e versatela in 4 ciotole. Distribuitevi sopra il formaggio tagliato sottilissimo (se l’avete utilizzate un affettaformaggio), i porri e una spolverata di peperoncino.
———–

Foto mia


Styling Ornella Rota

Si ringrazia:
Pottery Barn per la Tovaglia color sabbia 100% canapa

Di mano a mano per la Ciotola quadrata con bordi smussati, color nocciola puntinato

Continua a leggere

Tag

Lascia un commento