SpaghettOro e zafferano

Pubblicato in Ricette ›› Primi il: 30 dicembre 2010

L’innegabile ispirazione arriva dal grande Gualtiero, naturalmente. Però non potendo fare gli spaghetti risottati sono scivolata sulla mia passione per i formaggi e ho deviato sul gorgonzola. L’oro non poteva mancare, e nemmeno lo Spaghettoro, perché volevo dedicare questa ricetta a un’amica:

Buon Anno Francesca, e anche a tutti voi :)

© SpaghettOro e zafferano

SpaghettOro e zafferano

per 4 persone – facile

350 g di spaghettoro Verrigni
300 g di gorgonzola cremoso
4 cucchiai di panna
mezzo cucchiaino da caffè di stigmi di zafferano
1 cucchiaino di fiocchi d’oro alimentare
sale

  1. Cuocete gli spaghettoro al dente.
  2. Nel frattempo fate rinvenire lo zafferano in mezzo bicchiere d’acqua di cottura della pasta. Appena l’avranno colorata trasferitela in un wok insieme alla panna e al  formaggio privato della crosta e tagliato a tocchetti. Fate sciogliere a fiamma media mescolando ogni tanto.
  3. Scolate la pasta e saltatela nella crema di gorgonzola aggiungendo eventualmente altra acqua di cottura in modo che la pasta resti cremosa. Trasferitela nei piatti e utilizzando delle pinzette guarnitela con i fiocchi d’oro.

Foto mia


Styling Ornella Rota

Si ringrazia:
Driade per il piatto fondo bianco della linea DriadeKosmo
Semeraro per la forchetta color oro satinato
Tessilarte per la tovaglia bianca in puro lino

Per chi vuole approfondire:
Spaghettoro – spaghetti trafilati in oro del Pastificio Verrigni
Oro alimentare
Gualtiero Marchesi

Continua a leggere

  • Nessun post correlato

Tag

Commenti

  1. 1 2 gennaio 2011 at 11:07
    Permalink

    Happy New Year ♥
    Moltissimi Auguri
    per uno splendido 2011

Lascia un commento