Arredare col vino

Pubblicato in Bere ›› Lifestyle ›› Mi Piace il: 2 febbraio 2015

Parete Vino | ©Sandra LonginottiE’ proprio un bell’impatto trovarsi davanti a un enorme quadro pieno di bottiglie.

[questo era esposto a Homi a gennaio]

Parete Vino è un sistema modulare di cantinette free standing o da incasso prodotto da Expo’: l’idea di utilizzare una classica cornice per contornarle è molto carina. Ogni modulo misura 90 cm di larghezza (ed è profondo 51 cm per circa un metro e novanta di altezza) e può essere affiancato da uno o più elementi che mantengono la propria autonomia: ogni cantinetta ha il suo compressore, il suo motore e la sua regolazione termica.

Parete Vino | ©Sandra LonginottiContiene 120 bottiglie in file da 4 (ma con una diversa separazione degli spazi interni può essere utilizzato anche per conservare ed esporre cioccolato, salumi, formaggi…) e ha tre tipi di impostazioni di temperatura (4-10°, 6-18° e 14-16°) così si può utilizzare per soli vini bianchi o soli rossi, oppure può lavorare in statico a diverse temperature con 18 gradi nei piani più alti (ideali per il servizio di vini come il barolo, ad esempio), per scendere a 4-6 gradi nella parte inferiore (temperatura “da bollicine”).

le cornici disponibili per Parete Vino | ©Sandra LonginottiLa cornice in legno di 15 cm di larghezza è proposta sia lineare che sagomata con diverse finiture (quella in foto è patinata oro), mentre le luci a led bianche possono essere anche RGB per permettere di cambiare colore.

Una cosa interessante è che questi moduli cantinetta possono avere le doppie ante apribili su entrambi i lati, andando a servire e diventando elemento di arredo e separazione di due ambienti, in quest’ottica ogni locale può avere la propria identità e la cantinetta essere eventualmente profilata sui due lati frontali con una cornice diversa.

©Foto mie

per chi vuole approfondire:

Expo’

Continua a leggere

Tag

Lascia un commento