Le 6 notti clandestine di Dry by Pisacco #ToBeFound

Pubblicato in Eventi ›› Ristoranti e Locali il: 1 aprile 2013

Milano brulica durante il Fuorisalone del Mobile. Nelle zone “giuste” dove si concentrano gli eventi (come Porta Genova, Brera, Lambrate, l’Isola…) l’andirivieni dura tutto il giorno, e la notte è lunghissima.

Quest’anno fra gli appuntamenti più cool c’è un Temporary Bar che (se lo trovate) potrebbe piacervi molto. Il filone è quello dei pop-up restaurant: top secret (come succede ad esempio a Berlino, fino all’ultimo momento nessuno sa “dove e quando”) e in luoghi volutamente trascurati (lo sgarruppato è irresistibilmente trendy).

©lo spioncino da Dry by Pisacco

A maggio aprirà a Milano il secondo locale pensato dal “gruppo Pisacco”, per ora si sa solo che avrà due anime (una è quella di cocktail bar, a settembre apparirà la seconda… con forno a legna! ;) e che è in Brera, attualmente in piena ristrutturazione e proprio per questo è già interessante… il cantiere (fascinosamente ruvido), si ferma nei giorni del Fuorisalone per trasformarsi in speakeasy e aprire al pubblico in modo clandestino (niente insegne, ci si arriva solo attraverso un giro di email e passaparola: ma vi aiuto, guardate in fondo al post… ;).

©il bartender Guglielmo Miriello prepara un cocktail dell'epoca del proibizionismo da Dry by Pisacco

Last but not least siccome si ispira al Proibizionismo, nei suoi 6 giorni di vita dal 9 al 14 aprile si chiamerà Dry by Pisacco. Non presentatevi prima delle 23:00, solo dopo troverete il bartender Guglielmo Miriello (appena rientrato da Shanghai) ad aspettarvi al bancone (no worries, quello è allestito “a puntino”) dove vi preparerà da bere… cocktail illegali, naturalmente!

© i 5 cocktail dell'epoca del proibizionismo che potete bere nei giorni del FuoriSalone da Dry by Pisacco

©Foto mie

per chi vuole approfondire:

Fuorisalone del Mobile 2013

pop-up restaurant

il regime “Dry” del Proibizionismo

speakeasy

Guglielmo Miriello

per ricevere le coordinate di Dry by Pisacco scrivete a: dry@pisacco.it

Continua a leggere

Tag

One Trackback

  1. [...] la sera dell’inaugurazione della settimana di “proibizionismo” dell’allora Dry by Pisacco che un po’ sorpreso ci accoglie con gentilezza, dietro di lui Guglielmo Miriello (è il [...]

Lascia un commento