Frollini glassati bianchi

Pubblicato in Ricette ›› Dolci il: 3 aprile 2010

Com’è delicata la pasta frolla fatta con i tuorli d’uova sode! Avevo proprio voglia di fare due biscottini per Letizia che ha 4 anni e adora i frollini decorati… così visto che siamo proprio a due passi da Pasqua ho usato questi stampini della Wilton (in Italia la distribuisce Decora) e spero che le piacciano…

© frollini glassati

Frollini glassati bianchi

per 6 persone

5 uova
200 g di burro a temperatura ambiente
200 g di farina di farro
50 g di fecola
50 g di farina di riso
200 g di zucchero al velo
1 cucchiaio di Dolci sapori (facoltativo)

1.    Cuocete le uova (devono essere a temperatura ambiente) in acqua bollente per 10 minuti, scolatele e passatele sotto l’acqua fredda, quindi sgusciatele ed estraete i tuorli (utilizzate gli albumi per un’altra preparazione).
2.    Passate i tuorli al setaccio e impastateli con 100 g di zucchero al velo e gli altri ingredienti (se avete una planetaria utilizzatela con il gancio a K)
3.    Formate una palla e passatela in frigo per mezz’ora, poi stendete la pasta frolla e ritagliatela nella forma desiderata.
4.    Disponete i biscotti su due placche da forno e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 6 minuti, quindi copriteli con un foglio di carta di alluminio e proseguite la cottura per altri 2 minuti.
5.    Sfornate i frollini su una gratella da dolci e lasciateli raffreddare.
6.    Mescolate lo zucchero al velo rimasto con poca acqua (bastano due cucchiaini scarsi) in modo da ottenere una glassa piuttosto densa e trasferitela in un sacchetto per scrivere (è una piccolissima tasca da pasticciere con micro beccuccio, la distribuisce Decora e a Milano la trovate da Medagliani). Utilizzatela per decorare a piacere i vostri biscotti. Se volete colorarla aggiungete qualche goccia di colorante alimentare.
7.    Lasciate asciugare completamente i frollini.

———–

Foto mia


Styling Ornella Rota

Si ringrazia:

Richard Ginori per il piatto decorato a mano

Zara Home per il canovaccio di cotone bianco con bordo ricamato

Per chi vuole approfondire:

Dolci Sapori

Decora

Medagliani

Continua a leggere

Tag

Commenti

  1. 1 4 aprile 2010 at 1:50
    Permalink

    Grande Sandraaa!!!
    anche da New York ti leggo sempre!!
    Complimenti per i biscotti sono bellissimi, non immagino pensare a quanto possano essere buoni!
    \ti abbraccio
    Fulvio

  2. 2 7 aprile 2010 at 9:24
    Permalink

    indovina di chi è la farina di farro bio… ;-)

Lascia un commento