Tagliatelle al radicchio rosso con alici e fiori di borragine

Pubblicato in Ricette ›› +Quick+Easy ›› Ricette ›› Primi il: 15 marzo 2010

I fiori di borragine sono fra i miei preferiti ma deperiscono molto in fretta, sono delicatissimi. La cosa migliore è raccoglierli un attimo prima di spargerli sulla pasta, facile se coltivate la pianta in vaso sul balcone (orto in città? yes, please!)

© tagliatelle ai fiori di borragine e alici

Tagliatelle al radicchio rosso con alici e fiori di borragine

per 4 persone:

250 g di tagliatelle al radicchio rosso
300 g di alici
16 fiori di borragine non trattati con pesticidi
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
olio extravergine di oliva, sale, pepe

1.    Incidete le acciughe lungo il ventre, quindi staccate la testa e tiratela delicatamente verso la coda eliminando contemporaneamente anche le lische. Sciacquatele, lasciatele sgocciolare in uno scolapasta e asciugatele con carta assorbente da cucina.
2.    Cuocete la pasta al dente.
3.    Nel frattempo tritate l’aglio col prezzemolo e rosolateli in 4 cucchiai d’olio. Prima che prendano colore aggiungete le acciughe appoggiandole nella padella con la pelle verso l’alto e cuocetele per un minuto.
4.    Estraete le acciughe con una paletta forata e saltate nel loro condimento la pasta estratta dall’acqua con un forchettone (non scolatela!).
5.    Unite quindi il pesce mescolando delicatamente, distribuite la pasta nei piatti individuali e cospargetela con i fiori di borragine.

———40/indexdemonstration

Foto mia

Styling Ornella Rota

Si ringrazia:

Tessilarte per la Tovaglia in lino lilla con strisce viola e amaranto
Zara Home per il Piatto a fiori

Continua a leggere

Tag

Commenti

  1. 1
    fabigiusy
    27 aprile 2010 at 12:04
    Permalink

    dove posso comprare le tagliatelle rosse? Al supermercato non le ho mai viste, solo quelle al peperoncino

    Grazie

  2. 2 5 maggio 2010 at 14:38
    Permalink

    Ciao fabigiusy, purtroppo ho saputo che quelle tagliatelle non vengono più prodotte… come alternativa ti consiglio quelle al germe di grano limone e pepe del pastificio Morelli (www.pastamorelli.it)

Lascia un commento