Parrozzo

Pubblicato in Ricette ›› Ricette Regionali_ Le Vostre! il: 10 dicembre 2009

è una ricetta dell’Abruzzo – inviata da: Simona

Parrozzo

300 g di mandorle
150 g di cioccolato fondente
6 uova
175 g di semolino
250 g zucchero
1 scorza di limone grattugiata.

  1. Tritate le mandorle che devono diventare fini come lo zucchero.
  2. In una ciotola mettete gli albumi delle uova e montateli a neve. Per controllare se avete montato i bianchi dell’uovo correttamente mettete una forchetta nel preparato, se la forchetta rimane in piedi avete finito di montare altrimenti dovete continuare.
  3. In un’altra ciotola sbattete con un cucchiaio di legno i tuorli con lo zucchero. Lo zucchero deve sciogliersi completamente. Grattugiate la scorza del limone sul preparato e mescolate. Aggiungete ai tuorli e allo zucchero il semolino e le mandorle tritate. Versate i bianchi montati a neve nella ciotola con tuorli, zucchero, mandorle, ecc. e mescolate il tutto con il cucchiaio di legno.
  4. Ungete con burro una ciotola a forma di mezza luna da forno, è una pentola che si trova in Abruzzo se non avete una pentola simile usate una teglia da forno tonda e abbastanza alta. Versate il preparato nello stampo e cuocete in forno preriscaldato a 180° C per circa 45 minuti.

———

NOTA: E’ un dolce tipico abruzzese ed era il preferito di Gabriele D’Annunzio. Viene preparato a Natale ed il nome deriva da pane rozzo. Quando è terminata la cottura, sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e spargetelo sulla torta. Fate raffreddare il dolce per 1 ora  prima di servirlo.

Continua a leggere

Tag

Lascia un commento