“Allora porto il vino, quanti siamo?” quante volte da invitato avete fatto questa domanda? Se poi siete un appassionato o un vero intenditore che acquista il vino in giro per il mondo, non potete contare su un packaging ad hoc da enoteca.
Risalendo dalla cantina [dove è sempre bello gingillarsi un po’] con la/le bottiglie si ripresenta il solito dubbio: come la/le portate a casa dei vostri ospiti? Il sacchetto della spesa certo non è chic e arrivare tenendo la bottiglia per il collo o cullata come un bambino è comunque imbarazzante… quindi cosa c’è di meglio di una personal wine bag? O più di una, da scegliere a seconda dell’occasione o del vostro mood o… da regalare con il vino.

Vin Vin è una bella idea ecofriendly dello studio Civico13, una borsa separabile in due o due borse che diventano una, come preferite. La cosa certa è che il duo, in polipropilene bianco con impunture colorate, è utilizzabile fino all’usura, dopodiché totalmente riciclabile.
portabottiglie Vin Vin

QUANTO COSTA: prezzo consigliato € 18

DOVE SI TROVA: punti vendita sul sito Vin Vin

****

Se avete 1, 2 o 6 bottiglie da trasportare, i portabottiglie Wine Totes di BUILT in neoprene (un materiale che mantiene la temperatura per 3-4 ore) sono morbidi, in tinta unita o coloratissimi (con tante fantasie anche molto femminili), sempre in forte contrasto con la tinta interna (guardare sotto per credere), da usare a cuor leggero: sono antimacchia e al limite si buttano in lavatrice. Certo che… all black is so cool!

portabottiglie Wine Totes di BUILT

QUANTO COSTA: si parte da € 12,90 per la wine bag singola per arrivare a € 20 per quella da 6

DOVE SI TROVA: BUILT è distribuito in Italia da FG Distribuzione

****

La prima collezione di Tablecloths dedicata al vino si chiama “Portamivia” e ospita 2, 4 o 6 bottiglie. Le wine bag sono realizzate in tessuto jeans o in una canapa 100% molto particolare: quella che veniva utilizzata dalla gloriosa Amerigo Vespucci per le brande dei suoi marinai!

Tanto per fare una citazione tratta da WikipediaMemorabile fu l’incontro con la portaerei americana USS Forrestal (CV-59). Dalla nave statunitense lampeggiò il segnalatore che chiese: “Chi siete?”. La risposta fu:“Nave scuola Amerigo Vespucci, Marina Militare Italiana”. Dalla USS Forrestal (CV-59):”Siete la più bella nave del mondo”.

wine bag Portamivia in canapa e in tessuto jeans, di Tablecloth

QUANTO COSTA: wine bag da 2 bottiglie € 27, da 4 € 28, da 6 € 29

DOVE SI TROVA: in vendita anche sul sito Tablecloth

****

The One è la linea firmata Renzo Ferrari prodotta da Ennex in pelle nera stampa saffiano, praticamente “il classico” con freschezza: il portabottiglie singolo ha l’interno termico.

portabottiglie di Ottavio

QUANTO COSTA: portabottiglie da due € 36  – portabottiglia singolo con interno termico € 64

DOVE SI TROVA: per punti vendita contattare Ennex

****

wine bag di Maiuguali

Questa di Maiuguali è in EVA, un materiale innovativo leggero, antiurto ed eco compatibile. Avvolge come un guanto una bottiglia e due calici accompagnando i vostri brindisi in capo al mondo… sooo romantic!

QUANTO COSTA:  € 83,50

DOVE SI TROVA: punti vendita sul sito Maiuguali

****

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Limoncello fatto in casa

Ringrazio nuovamente mia cugina Anita per avermi dato questa ricetta. E la mia amica Laura che la primavera scorsa mi ha regalato dei limoni liguri profumatissimi. Il mio primo limoncello fatto in casa è nato così, nel migliore dei modi. L’importante è utilizzare frutti freschi non trattati, gli altri ingredienti si trovano al supermercato. Il […]

Scopri di più

senza glutine Legù

Capita a volte che un problema personale si trasformi in un’ottima idea. Come il progetto Legù, nato proprio così: la sua ideatrice e fondatrice Monica Neri ha sofferto di diabete in gravidanza, e dovendo rinunciare ad alcuni alimenti ha trovato il modo di sostituirli, anche grazie a uno studio di due Università, una di Milano […]

Scopri di più

Mortadella Pratese al Tartufo

La storia della Macelleria Mannori inizia negli anni ’50 con l’apertura della macelleria salumificio da parte del nonno, che da tempo affiancava il padre nell’allevamento e commercio di bestiame. Con il successivo ingresso dei figli l’attività si è ampliata e diversificata in macelleria e salumificio e adesso, alla quarta generazione, ci sono Sue Ellen Mannori […]

Scopri di più

x