Questi frollini all’albicocca partono da una frolla di riso e mais che li rende molto friabili oltre che glutenfree, la marmellata di albicocche l’ho acquistata l’estate scorsa in un agriturismo altoatesino, è buonissima e ha un colore splendido, da sola fa già metà della ricetta! Li ho abbinati a una tisana alla pesca e mela che mi piace anche perché si vedono i pezzettini di frutta attraverso il filtro in tessuto…

© frollini all'albicocca con tisana alle pesca e mela

Frollini all’albicocca

60 g di burro
50 g di zucchero
1 uovo
100 g di farina di mais fioretto
50 g di farina di riso
un vasetto di marmellata di albicocche
2 cucchiai di zucchero al velo

1.    Montate il burro ammorbidito con lo zucchero, quindi incorporatevi gli altri ingredienti. Formate una palla, avvolgetela in pellicola per alimenti e mettetela in frigo per mezz’ora.
2.    Riprendete la pasta, eliminate la pellicola e stendetela a uno spessore di circa mezzo centimetro (io mi trovo molto bene a stenderla direttamente su un foglio di carta da forno, appiattisco la pasta col palmo della mano, ci appoggio sopra il foglio di pellicola dove era avvolta la pasta e la stendo col matterello così resta tutto pulito e non si appiccica da nessuna parte…)
3.    Ricavate dei biscotti con un tagliapasta rotondo a bordi ondulati, poi con uno stampo più piccolo intagliate la parte centrale della metà dei biscotti in modo da poterli poi sovrapporre. Impastate nuovamente i ritagli, stendeteli e ricavatevi altri biscotti, se la pasta si è ammorbidita troppo passatela in frigo per 10 minuti.
4.    Trasferite i biscotti su una teglia foderata di carta oleata e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella.
5.    Distribuite un cucchiaino di marmellata sui biscotti interi e soprapponetevi quelli forati dopo averli spolverizzati di zucchero al velo.

——

©Foto mie

Props Stylist | Ornella Rota

Props | Linum, tovaglietta marrone in cotone 100% | Ikea, piatti color melanzana e bicchiere

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Gnudi al pomodoro

Questa per me è proprio una ricetta che sa di casa. Eppure l’ho riscoperta recentemente, perché da bambina la guardavo con sospetto… consideravo gli gnudi il parente povero dei ravioli di magro, svestiti della pasta, e allora lo consideravo grave. Adesso invece, che mi sono sfidata a rimettere in discussione i miei ricordi e ho […]

Scopri di più

Semifreddo al caffè

Se è semplice, veloce e buonissimo si chiede la ricetta. E’ la storia di questo Semifreddo al caffè che faceva mia zia Anna in estate, lei era davvero bravissima in cucina, peccato che abitassimo lontane altrimenti sono sicura che avremmo condiviso la passione per la cucina. Adesso ogni volta che preparo questo semifreddo e la […]

Scopri di più

Torta di Crêpes

Il mio primo corso di cucina l’ho fatto a diciott’anni nella prima scuola per appassionati aperta a Milano, e anche se il nome vintage di questa ricetta può farti sorridere, ti assicuro che ai tempi in cui le sorelle Landra me l’anno insegnata (è loro la scuola “La Nostra Cucina”) le crêpes dolci erano molto […]

Scopri di più

x