Questa è la classica torta per patiti del cioccolato. Praticamente una bomba.

La ricetta base è di matrice rumena e me l’ha data la mia amica Elena, io le ho dato “un’aggiustatina” aggiungendo le noci e modificando un po’ le dosi… la panna allo yogurt secondo me ci sta benissimo, per chi ama peccare fino in fondo…

torta al cioccolato e anacardi | ©foto Sandra Longinotti

Dolce al cioccolato intenso e noci

per 6-8 persone

200 g di cioccolato fondente al 75%
150 g di burro
70 g di gherigli di noci
200 g di zucchero
4 uova
sale marino fine
1 cucchiaio di cacao amaro

facoltativo: 1 dl di panna + 2 cucchiai di yogurt greco intero

  1. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
  2. Incorporatevi il burro, quindi le uova una alla volta, un pizzico di sale e le noci tritate fini nel cutter insieme allo zucchero.
  3. Versate il composto in una teglia foderata di carta oleata o in una di silicone e cuocete in forno preriscaldato a 175° per 25 minuti (se tendesse a scurire coprite con un foglio di carta d’alluminio negli ultimi 5 minuti).
  4. Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare prima di sformarlo in una teglia. Non rovesciate la torta  e cospargetela di cacao prima di servirla.
  5. Potete servire il dolce con la panna montata, mescolata delicatamente con lo yogurt (senza zucchero!)

——–

©Foto mia

Props Stylist | Ornella Rota

 

Share_on

5 pensieri riguardo “Dolce al cioccolato intenso e noci

  1. Questa torta è fantastica! La mia preferita sin da piccola, un giorno presa dall’acquolina non ho potuto resistere alla torta e mi divorai l’esterno della torta…facendo una brutta figura a tavola con la zia…hahah! Però rimane la migliore! :D
    Mo mi guardo le altre,di cui alcune fanno davvero venire fame!!!

  2. dagli ingredienti direi che di sicuro non è una cattiva torta, anzi! dev’essere proprio una bomba!:D
    un giorno vorrei provare a farla!

  3. complimenti, mi sto scrivendo le tue fantastiche ricette gluten free le proverò al più presto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Limoncello fatto in casa

Ringrazio nuovamente mia cugina Anita per avermi dato questa ricetta. E la mia amica Laura che la primavera scorsa mi ha regalato dei limoni liguri profumatissimi. Il mio primo limoncello fatto in casa è nato così, nel migliore dei modi. L’importante è utilizzare frutti freschi non trattati, gli altri ingredienti si trovano al supermercato. Il […]

Scopri di più

senza glutine Legù

Capita a volte che un problema personale si trasformi in un’ottima idea. Come il progetto Legù, nato proprio così: la sua ideatrice e fondatrice Monica Neri ha sofferto di diabete in gravidanza, e dovendo rinunciare ad alcuni alimenti ha trovato il modo di sostituirli, anche grazie a uno studio di due Università, una di Milano […]

Scopri di più

Mortadella Pratese al Tartufo

La storia della Macelleria Mannori inizia negli anni ’50 con l’apertura della macelleria salumificio da parte del nonno, che da tempo affiancava il padre nell’allevamento e commercio di bestiame. Con il successivo ingresso dei figli l’attività si è ampliata e diversificata in macelleria e salumificio e adesso, alla quarta generazione, ci sono Sue Ellen Mannori […]

Scopri di più

x