A L’Albereta la Torta di Rose è un must. La trovi a colazione ogni mattina ma è anche nella carta dei dolci del LeoneFelice Vista Lago, il ristorante del resort, dove diventa dessert abbinata a un golosissimo zabaione al tè affumicato, che ci sta divinamente. 

La Torta di Rose è un dolce tradizionale mantovano molto amato, per prepararlo trovi online moltissime ricette ma questa di Fabio Abbattista, executive chef del LeoneFelice, è particolarmente buona.

Se ami i lievitati è un jolly soffice e gustoso per iniziare bene e finire benissimo la giornata (in case of dessert… non scordare lo zabaione!).

la Torta di Rose viene porzionata per essere servita come dessert al ristorante LeoneFelice a L'Albereta | ©foto Sandra Longinotti

Torta di Rose

dosi per 3 torte da 6 rose l’una

Ore 9.00

per la biga:

100 g di farina per panettone

75 g di latte

15 g di lievito di birra

  • Impasta tutti gli ingredienti in planetaria, poi lascia lievitare almeno due ore la biga coperta da pellicola per alimenti.

Ore 11.30

biga

400 g di farina per pane

100 g di tuorli

130 g di latte

10 g di lievito di birra

50 g di zucchero

50 g di burro

10 g di sale

  • Metti in planetaria la biga e tutti gli ingredienti tranne burro e sale. Quando l’impasto inizia a risultare incordato aggiungi il burro e infine il sale, lascia incordare fino a ottenere un impasto liscio. Lascia puntare sul piano di lavoro per un’ora l’impasto coperto da pellicola.

Ore 12.30

per la crema al burro:

140 g di zucchero

140 g di burro

1 baccello di vaniglia

  • Trascorsa un’ora dal momento in cui si è terminato l’impasto, metti a montare in planetaria (con il gancio a foglia o a K, a seconda del modello) il burro, lo zucchero e i semini estratti dal baccello di vaniglia (incidilo a metà, aprilo a libro e raschia i semini con un coltellino a lama liscia) fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Nel frattempo stendi l’impasto a un’altezza di 4 millimetri e spalmalo con un velo di crema al burro. Arrotola l’impasto su se stesso formando una spirale. Pezza il rotolo così ottenuto in cilindretti di circa 4 centimetri e dopodiché abbatti il tutto.
  • Una volta congelati metti i cilindretti a lievitare, coperti con pellicola, in tortiere precedentemente imburrate ed inzuccherate. Lascia lievitare per circa 5 ore.

Ore 20.00

  • Cuoci in forno preriscaldato a 185° per 14 minuti, poi spennella con sciroppo di zucchero (preparato portando a ebollizione acqua e zucchero semolato in parti uguali e lasciandolo poi raffreddare) e ripassa in forno per 3 minuti.

©Foto mie

la Torta di Rose servita con lo zabaione per dessert al ristorante LeoneFelice a L'Albereta | ©foto Sandra Longinotti

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Gnudi al pomodoro

Questa per me è proprio una ricetta che sa di casa. Eppure l’ho riscoperta recentemente, perché da bambina la guardavo con sospetto… consideravo gli gnudi il parente povero dei ravioli di magro, svestiti della pasta, e allora lo consideravo grave. Adesso invece, che mi sono sfidata a rimettere in discussione i miei ricordi e ho […]

Scopri di più

Semifreddo al caffè

Se è semplice, veloce e buonissimo si chiede la ricetta. E’ la storia di questo Semifreddo al caffè che faceva mia zia Anna in estate, lei era davvero bravissima in cucina, peccato che abitassimo lontane altrimenti sono sicura che avremmo condiviso la passione per la cucina. Adesso ogni volta che preparo questo semifreddo e la […]

Scopri di più

Torta di Crêpes

Il mio primo corso di cucina l’ho fatto a diciott’anni nella prima scuola per appassionati aperta a Milano, e anche se il nome vintage di questa ricetta può farti sorridere, ti assicuro che ai tempi in cui le sorelle Landra me l’anno insegnata (è loro la scuola “La Nostra Cucina”) le crêpes dolci erano molto […]

Scopri di più

x