Bava a prova di mostro, ossa scricchiolanti e pipistrello dagli occhi rossi: più Halloween di così! (da un mio servizio per Vanity Fair del 2007).

©Uova di Scarafaggio Alieno in Bava di Mostro della Palude con Ossa di Australopiteco e Pipistrello Primitivo (foto Luca Colombo)

Uova di Scarafaggio Alieno in Bava di Mostro della Palude con Ossa di Australopiteco e Pipistrello Primitivo

INGREDIENTI PER 4 BAMBINI

100 g di perle di tapioca (reperibili nei negozi di alimenti esteri)

130 g di zucchero

4 cucchiai di sciroppo alla menta

1 rotolo di pasta sfoglia di 230 g

1 matita rossa da pasticceria (si trova al supermercato)

PREPARAZIONE

  1. Cuocere a fiamma moderata per un’ora le perle di tapioca in 7 dl d’acqua addizionata di 100 g di zucchero, mescolando delicatamente verso fine cottura. Spegnere e aggiungere lo sciroppo di menta. Per una bava perfetta servire tiepido o a temperatura ambiente.
  2. Ritagliare la pasta sfoglia con degli stampini a forma di ossa e di pipistrello, spolverizzarli con lo zucchero rimasto e cuocerli in forno preriscaldato a 180° fino a quando sono ben gonfi ma rimangono ancora chiari. Lasciar raffreddare prima di dipingere gli occhi dei pipistrelli con la matita da pasticceria.

© foto Luca Colombo

Styling Ornella Rota

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x