“Ce l’ho fatta!” mi ha detto Francesco Pandolfini sorridente, uscendo dal suo stand e facendosi spazio fra i visitatori dell’ultimo Taste con un cantuccino in mano da farmi assaggiare “ricordi che ne avevamo parlato due anni fa?”.

Certo che mi ricordo.

Cantuccini all’Olio extravergine di oliva di Deseo erano appena nati. Buonissimi.

 

Francesco Pandolfini e il nuovo Cantuccino all'olio extravergine di oliva Deseo / degustazioni top secret a Taste 2016 | ©foto Sandra Longinotti

 

“Ci ho lavorato due anni su questa ricetta dei cantuccini all’olio” mi ha raccontato Francesco Pandolfini owner e founder di Deseo “cercavo proprio questa leggerezza, volevo che l’olio si sentisse senza essere invadente, con un giusto equilibrio dello zucchero. E poi le mandorle: in questo biscotto sono delle vere protagoniste”.

In effetti di mandorle ce ne sono molte, ma per capire davvero cosa intende dire Francesco bisogna mettere in bocca un cantuccino: mandorle croccanti, dal sapore particolare dovuto alla lunga tostatura che avviene mentre cuoce il biscotto, molto molto lentamente. E’ giallo, ma non contiene uova: la tinta è data dalla curcuma, una piccola dose sufficiente a dargli anche una leggera aromatizzazione “che serve appena appena a smorzare il profumo dell’olio, in modo che non si senta troppo” mi spiega Francesco.

 

 

Quindi dei cantuccini all’olio che sono anche vegan. E un vegano con quale vino potrebbe accompagnarli?

Ho fatto uno squillo a Luca Martini, World Best Sommelier WSA in carica, per chiedergli un paio di abbinamenti con vini vegani, ed ecco cosa consiglia:

  • Refosa Doc Moscato di Noto 2012 della Tenuta La Favola, dolce e fruttato con una vena acida che snellisce la bocca.
  • Franciacorta Docg Brut Green Vegan di Quadra, secco e vibrante con ricordi di frutta secca e pasticceria.

Grazie Luca.

 

©Foto mie

per chi vuole approfondire:

Cantuccini all’Olio extravergine di oliva, gli ingredienti in etichetta: farina di grano tenero, zucchero, mandorle 20%, olio extravergine di oliva 10%, agente lievitante (bicarbonato di ammonio), sale marino, curcuma.

 

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Monday Soup #3 – Vellutata di porri con polpettine di maiale, nocciole e cranberry

La morbidezza di questa vellutata di porri contrasta piacevolmente con le diverse consistenze delle micro polpettine, delle nocciole tostate e dei cranberry disidratati, che riprendono parte della loro morbidezza a contatto con la crema di verdure. Anche i sapori si alternano fra la dolcezza dei porri, il gusto deciso e speziato delle polpettine, il calore […]

Scopri di più

x