per gli amici Marronata

Oggi in giardino guardavo il castagno carico di ricci verdi e pensavo a quando, fra qualche mese, inizieremo a raccogliere le castagne. Così mi è venuta in mente la Crema di Marroni che fa Andrini nel suo laboratorio di Gottolengo con le castagne del bresciano, seguendo la ricetta lasciata dal nonno che aveva iniziato l’attività nel ’37.

© Marronata Andrini

In paese la chiamano semplicemente “Marronata”, per poco però… perché finisce in un attimo, è troppo buona!

Quindi questo post è un avvertimento ;) e lo scrivo con grande anticipo perché se volete provarla vi conviene prenotarla in tempo e farvela spedire, o cercarla a qualche manifestazione enogastronomica, ad esempio la trovate a novembre a Golosaria dove ho incontrato Andrea Andrini anche l’anno scorso (la foto gliel’ho fatta proprio lì).

Quando poi avrete per le mani il vostro panetto di Marronata, fate attenzione: vi tenterà fettina dopo fettina, sciogliendosi in bocca e sussurrandovi in marronatese “affettami ancora”…

Foto mia

Per chi vuole approfondire:

Andrini Marmellate – Via Armando Diaz, 18 – Gottolengo (BS) tel. +39 030 951005

Golosaria

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Killer dov’era il Plastic. Da disco a ristorante cocktail bar. A Milano.

C’era una volta il Plastic. Coda permanente e selezione inflessibile all’ingresso, punk music assordante, luci psichedeliche e sempre così pieno che spesso restava solo il pavimento per sedersi a bere qualcosa. Lo chiamavamo tutti Plastic ma il suo vero nome era Killer Plastic. Poi sette anni fa la discoteca si è trasferita, e quei locali […]

Scopri di più

Il Risotto al Pomodoro dei Costardi Bros e il cucchiaio Gio Ponti

Almeno ogni vent’anni bisognerebbe rivedere alcune regole di Bon Ton. Marchesi sdoganò la scarpetta rendendola elegante, Cedroni e Bottura  introdussero show cooking che finivano col leccarsi le dita… “chessarà” quindi mangiare il risotto col cucchiaio?  Da tempo solo un piacere. Lo sanno bene Christian e Manuel Costardi, che agli eventi ti mettono in mano un barattolo […]

Scopri di più

x