Al nome Cipriani i collegamenti immediati e inevitabili sono tre: Harry’s Bar, Bellini e Carpaccio.

Almeno questo è quello che avviene nella mia mente o meglio avveniva fino a qualche anno fa, fino a quando a Taste, attratta da un bel packaging color verde acqua, mi sono fermata  allo stand dove ho scoperto la linea Cipriani Food (e al primo assaggio mi sono innamorata della loro Focaccia dolce).

E’ stato poi ancora a Taste, ma quest’anno, che è “apparsa” questa confezione nera che scherzosamente viene indicata come “pecora nera”. Contiene La Proteica, dei tagliolini molto saporiti che tengono particolarmente la cottura, fatti con due soli ingredienti: semola di grano duro e albume. E siamo solo all’inizio, perché come dice il nome fra gli atout di questa pasta c’è anche l’essere particolarmente proteica (contiene il 30% di proteine) e senza colesterolo, in una parola energetica: una porzione da 60 g contiene più proteine di 120 g di carne.

La Proteica, i tagliolini extrasottili con 30% di proteine di Cipriani | ©foto Strutturafine

L’ho provata nel modo più semplice, con solo parmigiano grattugiato e un filo d’olio evo a crudo, con salse di pomodoro, al burro… ed ho sempre apprezzato la tenuta di questi tagliolini che hanno una tenacia molto interessante, tanto che a casa nostra abbiamo tentato “la prova del nove” buttandola nel brodo.

A dire il vero io sono molto più da tazza di brodo e stop,  che a dispetto del bon ton mi piace sorseggiare dal mug, ma il mio fidanzato è golosissimo di pasta in brodo, inclinazione che ha passato congenitamente a nostro figlio. Così una sera l’ho spezzata in tre e cotta per 4 minuti in un gustoso brodo di carne. Risultato? Applausi dai tre esigentissimi maschi di casa (ne era caduto un pezzettino e Gecchio, il nostro devon-gatto-aspiratore, ha gradito immediatamente anche senza brodo) e dalle mie parti non è poco!

—-

Foto: ©Strutturafine

Share_on

Un pensiero riguardo “Tagliolini da gara [30% proteine_100% Cipriani]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Limoncello fatto in casa

Ringrazio nuovamente mia cugina Anita per avermi dato questa ricetta. E la mia amica Laura che la primavera scorsa mi ha regalato dei limoni liguri profumatissimi. Il mio primo limoncello fatto in casa è nato così, nel migliore dei modi. L’importante è utilizzare frutti freschi non trattati, gli altri ingredienti si trovano al supermercato. Il […]

Scopri di più

senza glutine Legù

Capita a volte che un problema personale si trasformi in un’ottima idea. Come il progetto Legù, nato proprio così: la sua ideatrice e fondatrice Monica Neri ha sofferto di diabete in gravidanza, e dovendo rinunciare ad alcuni alimenti ha trovato il modo di sostituirli, anche grazie a uno studio di due Università, una di Milano […]

Scopri di più

Mortadella Pratese al Tartufo

La storia della Macelleria Mannori inizia negli anni ’50 con l’apertura della macelleria salumificio da parte del nonno, che da tempo affiancava il padre nell’allevamento e commercio di bestiame. Con il successivo ingresso dei figli l’attività si è ampliata e diversificata in macelleria e salumificio e adesso, alla quarta generazione, ci sono Sue Ellen Mannori […]

Scopri di più

x