N’Uovo Gobino #Pasqua2012

Bello e semplicissimo. Una goccia di cioccolato fondente al 63% . Due misure: N’Uovo da 700 gr e N’Uovo Junior (questo anche nella versione al latte) da 300 gr alto 25 cm.

Progettato dalla designer Daniela Cavalcabò e realizzato da Guido Gobino per la prima volta nel 2008 come icona del Torino World Design Capital, è talmente bello che continua a farci compagnia anche per questa Pasqua. Naturalmente dentro troverete una sorpresa di design, ça va sans dire.

N'Uovo Gobino

—-

QUANTO COSTA:  —-

DOVE SI TROVA: Guido Gobino

PIESSE: non si vede, ma la forma è stata studiata affinché l’uovo stia in piedi da solo, ah l’avesse visto Colombo!

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Killer dov’era il Plastic. Da disco a ristorante cocktail bar. A Milano.

C’era una volta il Plastic. Coda permanente e selezione inflessibile all’ingresso, punk music assordante, luci psichedeliche e sempre così pieno che spesso restava solo il pavimento per sedersi a bere qualcosa. Lo chiamavamo tutti Plastic ma il suo vero nome era Killer Plastic. Poi sette anni fa la discoteca si è trasferita, e quei locali […]

Scopri di più

Il Risotto al Pomodoro dei Costardi Bros e il cucchiaio Gio Ponti

Almeno ogni vent’anni bisognerebbe rivedere alcune regole di Bon Ton. Marchesi sdoganò la scarpetta rendendola elegante, Cedroni e Bottura  introdussero show cooking che finivano col leccarsi le dita… “chessarà” quindi mangiare il risotto col cucchiaio?  Da tempo solo un piacere. Lo sanno bene Christian e Manuel Costardi, che agli eventi ti mettono in mano un barattolo […]

Scopri di più

x