Quand’ero piccola nei giardini milanesi, ma anche sui marciapiedi, c’erano le fontanelle dove si poteva bere l’acqua potabile, che scorreva ininterrottamente. Bastava tappare con un dito la cannella e subito l’acqua zampillava ad arco da un foro soprastante, permettendoci di toglierci la sete. Adesso è raro vederne qualcuna in città, ma ho iniziato invece a incontrarle in fiera come pezzo di modernariato. Che nostalgia, un po’ come il gettone del telefono!

Invece non mi ha mai abbandonata un’altra scenetta, ancora attualissima, che si ripete quotidianamente. E’ il lavaggio dei denti: bocca piena di dentifricio alla ricerca di un sorso d’acqua… flessione sotto la cannella e via. Mica tanto comodo, ma si fa fin da bambini e quindi non ci si pensa neanche più. Direi automatismo pavloviano.

Però… ecco che appare Tapì, un aggeggino geniale prodotto da Dreamfarm che altro non è se non la fontanella dei giardinetti per il rubinetto… che ne dite?

Tapi di Dreamfarm

QUANTO COSTA:  € 4,95

DOVE SI TROVA: Dreamfarm è distribuito in Italia da Schönhuber

PIESSE: per lavare meno bicchieri lo metterei anche alla cannella della cucina!

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Ultimi post


x
x