Silver Tree: l’incredibile reale

Pubblicato in Mise en place il: 29 luglio 2012

© Silver Tree

Milano ha una bellezza low profile. Giardini nascosti, profondità incredibili al di là di un portone… Girovagando capita di entrare in posti veramente strani, e rimanerne stupiti.

© Silver Tree

A me è successo l’anno scorso durante il Fuori Salone del Mobile, girando per Porta Genova e seguendo scie di formicai di gente che entrava e usciva da location di ogni tipo. Così mi sono trovata da Silver Tree, un luogo molto particolare.

—-

Lì per lì credevo di essere nel dietro le quinte di Metropolis, c’erano robot che giravano in mezzo alla gente, spillatori di birra dalle forme inusuali, cavalli di ottone in lavorazione, strass… poi ho localizzato il direttore, Carlo Traviganti, che mi ha spiegato: “Lavoriamo il metallo, soprattutto ottone ma anche acciaio e rame; quelli esposti sono tutti oggetti che facciamo principalmente per il mercato arabo”.

© La cameriera Caterina e gli altri robot telecomandati (da Silver Tree)

Ma non solo: potete richiederli per feste in-credibili.

Per una volta bando alla sobrietà:  ve la immaginate una torta di compleanno che esce dall’enorme uovo dorato stile Fabergé che vedete in foto? O una bier-fest con questi spillatori? O avere per casa Caterina, la cameriera telecomandata che io riuscirei a sovrastare solo munita di tacco 12…

© Silver Tree

Pensavo che il noleggio costasse una fortuna e invece sono desideri accessibili, ho chiesto i prezzi e anche se non volevano essere troppo precisi perché c’entra la durata del noleggio, il trasporto ecc. ecc. per lo spillatore con un erogatore si parte da circa 100 euro al giorno. Fattibile, no?

Foto mie

Per chi vuole approfondire:

Silver Tre

© Silver Tree

Continua a leggere

  • Nessun post correlato

Tag

Lascia un commento