Vi piacciono/incuriosiscono gli abbinamenti cibo e single malt? Questa è la ricetta che ha pensato lo chef Marco Stabile in abbinamento al whisky Talisker 10 y.o. per l’iniziativa Talisker pairings d’autore, mi sembra molto interessante… dovrò fare un salto a provarla nel suo ristorante Ora d’Aria a Firenze!

Gamberi marinati e patate soffici al Talisker, di Marco Stabile

Gamberi marinati e patate soffici al Talisker, caviale di tartufo e cavolo nero

per 4 persone
12 code di gamberi viola di porto santo Stefano
30g succo di lime
30 cl whisky Talisker 10 anni
10 g zucchero di canna
1 lime grattugiato
Mettere le code di gambero a marinare nel composto ottenuto da Talisker, succo e scorza di lime grattugiata, zucchero di canna per almeno mezz’ora in frigorifero.
300g patate del Casentino pelate e tagliate in cubi
350g acqua
50 cl whisky Talisker 10 anni
25 cl olio extravergine d’oliva toscano Igp
Sale
Pepe selvaggio
Far bollire le patate con l’acqua e il Talisker fino a cottura completa. Togliere il liquido in eccesso e schiacciare ancora bollenti. Mantecare il puré con l’olio versandolo a filo, il sale ed il pepe. Formare tre quenelles per piatto( forma di oliva ottenuta con l’aiuto di due cucchiai da tavola).
50 g Cavolo nero scottato in acqua e tritato
1 spicchio d’aglio
20 g caviale di tartufo nero
12 ciuffetti di aneto
Sale affumicato
Saltare il cavolo nero in padella con olio extravergine d’oliva e lo spicchio di aglio. Aggiustare di sale e cospargere sulla superficie del puré di patate. Adagiarvi sopra i gamberi, salare con sale affumicato,aggiungere un cucchiaino di caviale di tartufo nero( se non riuscite a trovarlo potete sostituire con tartufo nero tritato e messo in olio).
Finire con un ciuffetto di aneto per ogni gambero e servire con un bicchiere di Talisker 10 y.o.
per chi vuole approfondire:
Share_on

Un pensiero riguardo “Gamberi marinati e patate soffici al Talisker – di Marco Stabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x