Nel mio post sui nuovi formati di pasta i produttori che ho intervistato mi hanno indicato alcuni ristoranti dove si possono assaggiare.

Questa è la ricetta che Enrico Pierri, chef del ristorante il SanLorenzo a Roma, prepara col nuovo formato di pasta integrale Vesuvio del pastificio Gentile. Il suo è un ristorante un po’ fuori dal comune perché ci si può andare anche solo per comprare il  pesce da portare a casa, come se fosse una pescheria. Col vantaggio di trovarla aperta fuori orario.

Vesuvio pasta integrale con scorfano, San Marzano e friarielli

per 4 persone

320 g di pasta integrale Vesuvio
uno scorfano da 600/700 grammi
un vasetto di 250 grammi di pomodori pelati San Marzano
200 g di friarielli (broccoli napoletani)
2 spicchi d’aglio novello
1 cedro fresco
olio evo, sale

  1. Squama, eviscera e sfiletta lo scorfano, conservando la lisca.
  2. Fai rosolare la lisca in una casseruola con l’aglio non sbucciato e 3 cucchiai d’olio.
  3. Aggiungi il pomodoro, un bicchiere d’acqua e lascia cuocere per 20 minuti circa. A fine cottura elimina la lisca e l’aglio.
  4. Cuoci la pasta in acqua bollente salata. Nel frattempo scotta i filetti di pesce e salta i friarielli in padella con 3 cucchiai d’olio.
  5. Scola la pasta due minuti prima che sia cotta e finisci di cuocerla nella salsa di pomodoro. Aggiungi poi i filetti di pesce e i friarielli, regola di sale e dividila nei piatti. Condisci con un filo d’olio e profumala con una grattugiata di scorza di cedro.

—-

per chi vuole approfondire:

il SanLorenzo

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x