Se non ho fatto indigestione ieri sera è stato un miracolo, è che per me una ciliegia non tira l’altra, di più!

Quando poi si parla di queste… sono irresisitibili! Belle, quasi nere, cicciute e saporitissime, alcune hanno un gusto così intenso che ricorda la confettura. Lo confesso, trovo siano meglio di quelle di Vignola.

Ieri mattina erano 5 kg, ieri sera avevo amici a cena. Alberto, Fabiola e Sergio, che come me proprio non amano le ciliegie. Eravamo in 6 e col caldo che faceva, dopo un’abbondante insalata di pasta, ne ho portate in tavola una montagna, poi un’altra… insomma, stamattina erano già scese a 2 kg! Nessun mal di pancia, meno male.

Ciliegie tardive varietà Kordia | ©foto Sandra Longinotti

Avevo in mente di coinvolgerle in preparazioni di tutti i tipi ma visto come butta, qualcosa (saggezza?) mi ha suggerito di fotografarle “nature” finché fossi stata ancora in tempo…

Le presentazioni: quelle in foto sono le ciliegie dolci tardive del Trentino della varietà Kordia coltivata da Sant’Orsola, l’azienda famosa per i piccoli frutti che trovate anche al super.

Se volete, potete assaggiarle ripetutamente… avete tempo fino a metà agosto! :))

©Foto mia

Props Stylist | Ornella Rota

Share_on

Un pensiero riguardo “Irresistibili tardive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Limoncello fatto in casa

Ringrazio nuovamente mia cugina Anita per avermi dato questa ricetta. E la mia amica Laura che la primavera scorsa mi ha regalato dei limoni liguri profumatissimi. Il mio primo limoncello fatto in casa è nato così, nel migliore dei modi. L’importante è utilizzare frutti freschi non trattati, gli altri ingredienti si trovano al supermercato. Il […]

Scopri di più

senza glutine Legù

Capita a volte che un problema personale si trasformi in un’ottima idea. Come il progetto Legù, nato proprio così: la sua ideatrice e fondatrice Monica Neri ha sofferto di diabete in gravidanza, e dovendo rinunciare ad alcuni alimenti ha trovato il modo di sostituirli, anche grazie a uno studio di due Università, una di Milano […]

Scopri di più

Mortadella Pratese al Tartufo

La storia della Macelleria Mannori inizia negli anni ’50 con l’apertura della macelleria salumificio da parte del nonno, che da tempo affiancava il padre nell’allevamento e commercio di bestiame. Con il successivo ingresso dei figli l’attività si è ampliata e diversificata in macelleria e salumificio e adesso, alla quarta generazione, ci sono Sue Ellen Mannori […]

Scopri di più

x