Spinosini 2000

“Spinosini 2000” mi fa subito pensare alla montagna, ma non è una stazione sciistica!

Sono invece dei taglierini all’uovo molto particolari, inventati nel 2000 da Vincenzo Spinosi per iniziare il nuovo millennio con un prodotto innovativo, ed ecco spiegato il nome.

© Spinosini 2000

Cos’hanno di particolare? A parte che la pasta Spinosi è molto buona (e non è poco), la particolarità degli Spinosini è nelle uova con cui si prepara l’impasto. Sono fresche e scocciate a mano “come una volta”, mentre è attualissimo il processo che le arricchisce di Omega 3 (c’è di mezzo la Facoltà di Agraria dell’Università Politecnica delle Marche). Come?  Merito della dieta delle galline, integrata con cereali e olio di semi di girasole, naturalmente ricco di Omega 3 e vitamina E.

Per il resto tutto come da copione: una selezione delle migliori semole di grano duro, trafile al bronzo e lenta essiccazione a bassa temperatura. Fuori copione: sezione quadrata e meno di un millimetro di spessore. La cottura è velocissima: 4 minuti per un primo al dente. Calcolando il tempo di ebollizione dell’acqua, se amate il gusto basic del mascarpone e parmigiano in 10 minuti potete essere a tavola, 15 se ci mettete anche le zucchine, ho giusto una ricettina per voi ;)

—–

Foto mia

per chi vuole approfondire:

Spinosi

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Gnudi al pomodoro

Questa per me è proprio una ricetta che sa di casa. Eppure l’ho riscoperta recentemente, perché da bambina la guardavo con sospetto… consideravo gli gnudi il parente povero dei ravioli di magro, svestiti della pasta, e allora lo consideravo grave. Adesso invece, che mi sono sfidata a rimettere in discussione i miei ricordi e ho […]

Scopri di più

Semifreddo al caffè

Se è semplice, veloce e buonissimo si chiede la ricetta. E’ la storia di questo Semifreddo al caffè che faceva mia zia Anna in estate, lei era davvero bravissima in cucina, peccato che abitassimo lontane altrimenti sono sicura che avremmo condiviso la passione per la cucina. Adesso ogni volta che preparo questo semifreddo e la […]

Scopri di più

Torta di Crêpes

Il mio primo corso di cucina l’ho fatto a diciott’anni nella prima scuola per appassionati aperta a Milano, e anche se il nome vintage di questa ricetta può farti sorridere, ti assicuro che ai tempi in cui le sorelle Landra me l’anno insegnata (è loro la scuola “La Nostra Cucina”) le crêpes dolci erano molto […]

Scopri di più

x