Spinosini 2000

“Spinosini 2000” mi fa subito pensare alla montagna, ma non è una stazione sciistica!

Sono invece dei taglierini all’uovo molto particolari, inventati nel 2000 da Vincenzo Spinosi per iniziare il nuovo millennio con un prodotto innovativo, ed ecco spiegato il nome.

© Spinosini 2000

Cos’hanno di particolare? A parte che la pasta Spinosi è molto buona (e non è poco), la particolarità degli Spinosini è nelle uova con cui si prepara l’impasto. Sono fresche e scocciate a mano “come una volta”, mentre è attualissimo il processo che le arricchisce di Omega 3 (c’è di mezzo la Facoltà di Agraria dell’Università Politecnica delle Marche). Come?  Merito della dieta delle galline, integrata con cereali e olio di semi di girasole, naturalmente ricco di Omega 3 e vitamina E.

Per il resto tutto come da copione: una selezione delle migliori semole di grano duro, trafile al bronzo e lenta essiccazione a bassa temperatura. Fuori copione: sezione quadrata e meno di un millimetro di spessore. La cottura è velocissima: 4 minuti per un primo al dente. Calcolando il tempo di ebollizione dell’acqua, se amate il gusto basic del mascarpone e parmigiano in 10 minuti potete essere a tavola, 15 se ci mettete anche le zucchine, ho giusto una ricettina per voi ;)

—–

Foto mia

per chi vuole approfondire:

Spinosi

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Limoncello fatto in casa

Ringrazio nuovamente mia cugina Anita per avermi dato questa ricetta. E la mia amica Laura che la primavera scorsa mi ha regalato dei limoni liguri profumatissimi. Il mio primo limoncello fatto in casa è nato così, nel migliore dei modi. L’importante è utilizzare frutti freschi non trattati, gli altri ingredienti si trovano al supermercato. Il […]

Scopri di più

senza glutine Legù

Capita a volte che un problema personale si trasformi in un’ottima idea. Come il progetto Legù, nato proprio così: la sua ideatrice e fondatrice Monica Neri ha sofferto di diabete in gravidanza, e dovendo rinunciare ad alcuni alimenti ha trovato il modo di sostituirli, anche grazie a uno studio di due Università, una di Milano […]

Scopri di più

Mortadella Pratese al Tartufo

La storia della Macelleria Mannori inizia negli anni ’50 con l’apertura della macelleria salumificio da parte del nonno, che da tempo affiancava il padre nell’allevamento e commercio di bestiame. Con il successivo ingresso dei figli l’attività si è ampliata e diversificata in macelleria e salumificio e adesso, alla quarta generazione, ci sono Sue Ellen Mannori […]

Scopri di più

x