De Kas – Kamerlingh Onneslaan 3 –  Amsterdam  –  tel. +31 (0)20 462 45 62Ristorante De Kas, Amsterdam | foto Sandra Longinotti

Se passate da Amsterdam non perdetevelo: sicuramente non avrete dubbi sulla freschezza delle verdure!

Quando ci sono stata io, due anni fa, sono arrivata in bici e l’impatto è stato bellissimo. Una serra circondata da un orto curatissimo e come se non bastasse il tutto in mezzo a un parco, il Park Frankendael. Più che un orto sembrava un giardino botanico e in effetti ho riconosciuto moltissime essenze non banali mescolate a fiori commestibili e ortaggi in grandi vasi e aiuole, col gusto attento di un esperto architetto del verde.

Ristorante De Kas, l'orto | foto Sandra Longinotti

“Il De Kas nasce da un’idea  del proprietario che ha iniziato coltivando personalmente melanzane, zucchini, pomodori e diverse varietà di fagioli che poi cuoceva per provare l’esito delle ricette” mi disse quel giorno il Sous Chef  Janosch von Donop, e poi indicandomi l’orto intorno al ristorante (che è di circa mezzo ettaro) “questo è quello che definiamo lo show room, a 20 minuti da Amsterdam c’è il vero orto giardino, grande il doppio, dove coltiviamo i prodotti che cuciniamo”.

Ed è proprio dalla raccolta dei prodotti che si decidono le ricette del giorno. Il vanto del De Kas infatti è non avere una lista statica, “ogni giorno si cucina quello che si raccoglie” sono ancora parole di Janosch, e così il menù è sempre una freschissima sorpresa!

due piatti del menu del Ristorante De Kas, Amsterdam | foto Sandra Longinotti

Sarete affascinati dal vero sapore delle verdure, delle erbe e dei fiori appena raccolti, che ritroverete quasi invariati e coloratissimi nei piatti, ognuno con una propria identità, rendendo articolato il sapore anche del più semplice antipasto. E poi da questo posto bellissimo, pieno di luce, dove grandi vasi di piante sono ospiti graditi in sala, in perfetta armonia con l’arredo minimale.

Ristorante De Kas, la sala

 

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Gnudi al pomodoro

Questa per me è proprio una ricetta che sa di casa. Eppure l’ho riscoperta recentemente, perché da bambina la guardavo con sospetto… consideravo gli gnudi il parente povero dei ravioli di magro, svestiti della pasta, e allora lo consideravo grave. Adesso invece, che mi sono sfidata a rimettere in discussione i miei ricordi e ho […]

Scopri di più

Semifreddo al caffè

Se è semplice, veloce e buonissimo si chiede la ricetta. E’ la storia di questo Semifreddo al caffè che faceva mia zia Anna in estate, lei era davvero bravissima in cucina, peccato che abitassimo lontane altrimenti sono sicura che avremmo condiviso la passione per la cucina. Adesso ogni volta che preparo questo semifreddo e la […]

Scopri di più

Torta di Crêpes

Il mio primo corso di cucina l’ho fatto a diciott’anni nella prima scuola per appassionati aperta a Milano, e anche se il nome vintage di questa ricetta può farti sorridere, ti assicuro che ai tempi in cui le sorelle Landra me l’anno insegnata (è loro la scuola “La Nostra Cucina”) le crêpes dolci erano molto […]

Scopri di più

x