Bussolà

La signora Gina, che ho conosciuto a Venissa (dove sono andata per fare un servizio di cucina per Grazia) e che ringrazio per avermi mandato la sua ricetta di famiglia delle Bussolà (le tipiche ciambelline veneziane), mi ha assicurato che sono buonissime anche qualche giorno dopo quando iniziano a diventare un po’ secchine: basta tuffarle nel Prosecco!

Non per nulla in foto è in compagnia di Gianluca ;)

la signora Gina e Gianluca Bisol al Venissa | ©foto Sandra Longinotti

Bussolà

per 8-10 persone:

12 tuorli + 1 albume
1 kg di farina
300 g di burro
600 g di zucchero
1 bicchierino di cognac
la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
sale

Mescolate il burro ammorbidito con lo zucchero, la farina, le uova, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale. Aggiungete il cognac e impastate bene il tutto, quindi formate delle ciambelline del peso da 50 a 500 g. Cuocetele in forno preriscaldato a 180° per il tempo necessario a seconda della grandezza.

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Gnudi al pomodoro

Questa per me è proprio una ricetta che sa di casa. Eppure l’ho riscoperta recentemente, perché da bambina la guardavo con sospetto… consideravo gli gnudi il parente povero dei ravioli di magro, svestiti della pasta, e allora lo consideravo grave. Adesso invece, che mi sono sfidata a rimettere in discussione i miei ricordi e ho […]

Scopri di più

Semifreddo al caffè

Se è semplice, veloce e buonissimo si chiede la ricetta. E’ la storia di questo Semifreddo al caffè che faceva mia zia Anna in estate, lei era davvero bravissima in cucina, peccato che abitassimo lontane altrimenti sono sicura che avremmo condiviso la passione per la cucina. Adesso ogni volta che preparo questo semifreddo e la […]

Scopri di più

Torta di Crêpes

Il mio primo corso di cucina l’ho fatto a diciott’anni nella prima scuola per appassionati aperta a Milano, e anche se il nome vintage di questa ricetta può farti sorridere, ti assicuro che ai tempi in cui le sorelle Landra me l’anno insegnata (è loro la scuola “La Nostra Cucina”) le crêpes dolci erano molto […]

Scopri di più

x