Questa crema di zucchine è fra le mie Monday Soup più veloci: pronta in meno di mezz’ora, non richiede più di 10 minuti di preparazione.

Ha un gusto “insidiante” nel senso che all’inizio sembra anche troppo delicato ma poi si rivela in tutta la sua piacevolezza non invasiva, tanto che alla fine faresti il bis. E te lo puoi permettere, perché ha poche calorie e tanti nutrienti a cominciare dai semi di canapa, un superfood altamente proteico che contiene gli 8 aminoacidi essenziali, è ricco di minerali, vitamina E, Omega 3 e Omega 6. E zero sostanze psicoattive.

Crema di zucchine con semi di canapa - MONDAY SOUP #11 | ©foto Sandra Longinotti

Crema di zucchine con semi di canapa

per 4 persone

1 cucchiaio di aceto di vino bianco
olio evo ligure
1 spicchio d’aglio
3 cm di radice fresca di zenzero
pepe nero, noce moscata
mezzo cucchiaino da caffè di cumino in polvere
la punta di un coltello di peperoncino piccante macinato
sale fino dell’Himalaya
800 g di zucchine
30 g di maizena
2 cucchiai di semi di canapa decorticati, per uso alimentare

  1. Mescola l’aceto con 8 cucchiai d’olio evo, l’aglio e lo zenzero grattugiati, noce moscata e pepe appena macinati, cumino, peperoncino e sale.
  2. Sbuccia le zucchine nel senso della lunghezza utilizzando un pelaverdure. Condisci le striscioline ottenute con la marinata e lasciale riposare. Nel frattempo spunta le zucchine intere, tagliale a tocchetti e cuocile per 15 minuti in 1 litro d’acqua bollente salata.
  3. Frulla le zucchine con la loro acqua di cottura e continuando a frullare incorpora la maizena sciolta in mezzo bicchiere d’acqua fredda. Riporta a ebollizione mescolando spesso.
  4. Versa la crema nelle ciotole, distribuisci al centro le listarelle di zucchine con la loro marinata e i semi di canapa decorticati.

per i props un grazie a:
Mario Luca Giusti per il piatto Moreschina nero

©Foto mie


Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Limoncello fatto in casa

Ringrazio nuovamente mia cugina Anita per avermi dato questa ricetta. E la mia amica Laura che la primavera scorsa mi ha regalato dei limoni liguri profumatissimi. Il mio primo limoncello fatto in casa è nato così, nel migliore dei modi. L’importante è utilizzare frutti freschi non trattati, gli altri ingredienti si trovano al supermercato. Il […]

Scopri di più

senza glutine Legù

Capita a volte che un problema personale si trasformi in un’ottima idea. Come il progetto Legù, nato proprio così: la sua ideatrice e fondatrice Monica Neri ha sofferto di diabete in gravidanza, e dovendo rinunciare ad alcuni alimenti ha trovato il modo di sostituirli, anche grazie a uno studio di due Università, una di Milano […]

Scopri di più

Mortadella Pratese al Tartufo

La storia della Macelleria Mannori inizia negli anni ’50 con l’apertura della macelleria salumificio da parte del nonno, che da tempo affiancava il padre nell’allevamento e commercio di bestiame. Con il successivo ingresso dei figli l’attività si è ampliata e diversificata in macelleria e salumificio e adesso, alla quarta generazione, ci sono Sue Ellen Mannori […]

Scopri di più

x