Tanti Cristalli di Zucchero

Se un giorno un pasticcere, guardandosi dentro pensa che non sia giusto proporre un dolce pieno di conservanti…

Se decide di usare solo farina, tuorlo d’uovo, burro, zucchero, mandorle intere, scorza d’arancia candita a grossi pezzi irregolari, granella di zucchero, miele, latte in polvere, estratto di malto, vaniglia di Tahiti in bacca e lievito naturale…

…ecco cosa succede!

© Colomba della pasticceria Cristalli di Zucchero

A me questa colomba è piaciuta molto, i canditi sono morbidissimi e ne ho trovato addirittura uno largo tre centimetri! La pasticceria è a Roma, se potete provatela, ma in fretta… si conserva solo 15 giorni! ;)

Foto mia

Per chi vuole approfondire:

Cristalli di Zucchero


Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Monday Soup #3 – Vellutata di porri con polpettine di maiale, nocciole e cranberry

La morbidezza di questa vellutata di porri contrasta piacevolmente con le diverse consistenze delle micro polpettine, delle nocciole tostate e dei cranberry disidratati, che riprendono parte della loro morbidezza a contatto con la crema di verdure. Anche i sapori si alternano fra la dolcezza dei porri, il gusto deciso e speziato delle polpettine, il calore […]

Scopri di più

x