Flor de Sal d’Es Trenc alla Rosa

© Flor de Sal d'Es Trenc alla RosaDedico questo post a Marco, che  ho incontrato l’altra sera al concerto di Natale e che mi ha chiesto, mentre ci facevamo gli auguri: “Ma che gusto ha e dove lo trovo il flor de sal alla rosa che hai usato nella ricetta della Crema al mascarpone?”

Bene, il Flor de Sal si raccoglie nelle purissime saline di Levante vicine alla splendida spiaggia d’Es Trenc, in un’area naturale protetta dell’isola di Maiorca (questo video dà un’idea dell’atmosfera…). Sembra incredibile, ma quando lo metti sulla lingua ti sembra di avere in bocca acqua di mare…

Partendo dal fior di sale naturale, Gusto Mundial ha creato una linea di sali aromatizzati insieme allo chef stellato Marc Fosh. Quello alla Rosa è aromatizzato con petali di rosa, pepe di Sichuan e pepe nero bio. Ce ne sono altri 5 tipi:  Olivas (alle olive greche Calamata), ai fiori di Hibiscus, Sri Lanka (con semi di coriandolo, curcuma, fieno greco, chili, pepe nero, pepe di Caienna, aglio e cannella), Mediterranea (rosmarino, santoreggia, maggiorana, timo e origano) e Orange & Chilli (nuovissimo, in limited edition). Al momento il sito è in costruzione ma la persona che me l’ha venduto mi aveva lasciato un’email. Ho scritto, vediamo cosa mi risponde! Se però qualcuno di voi sapesse dove trovarlo…

——-

©foto mia

Props Stylist | Ornella Rota

Props | Rina Menardi, piattino rettangolare verde petrolio | Coin Casa, tovaglia 100% lino

Share_on

4 pensieri riguardo “Flor de Sal d’Es Trenc alla Rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

Limoncello fatto in casa

Ringrazio nuovamente mia cugina Anita per avermi dato questa ricetta. E la mia amica Laura che la primavera scorsa mi ha regalato dei limoni liguri profumatissimi. Il mio primo limoncello fatto in casa è nato così, nel migliore dei modi. L’importante è utilizzare frutti freschi non trattati, gli altri ingredienti si trovano al supermercato. Il […]

Scopri di più

senza glutine Legù

Capita a volte che un problema personale si trasformi in un’ottima idea. Come il progetto Legù, nato proprio così: la sua ideatrice e fondatrice Monica Neri ha sofferto di diabete in gravidanza, e dovendo rinunciare ad alcuni alimenti ha trovato il modo di sostituirli, anche grazie a uno studio di due Università, una di Milano […]

Scopri di più

Mortadella Pratese al Tartufo

La storia della Macelleria Mannori inizia negli anni ’50 con l’apertura della macelleria salumificio da parte del nonno, che da tempo affiancava il padre nell’allevamento e commercio di bestiame. Con il successivo ingresso dei figli l’attività si è ampliata e diversificata in macelleria e salumificio e adesso, alla quarta generazione, ci sono Sue Ellen Mannori […]

Scopri di più

x