Forse avrai pensato “strano questo nome per una ricetta”, eppure non solo è giusto per ciò che vedi, ma è proprio quello che desidero farti immaginare: una merenda genuina da mangiare fuori, serenamente, guardando il panorama. Siamo tutti a caccia di un raggio di sole, anche d’inverno, soprattutto in città. Così questo spuntino di pane e formaggio, con la sua semplicità, gusti e consistenze diverse, ti può accompagnare fino ai giardinetti del tuo quartiere come su una spiaggia, o sotto a un albero, o su un viottolo di montagna. Ovunque tu possa guardarti intorno e sentirti bene. A cielo aperto.

Baguette con Sbrinz DOP, cavolo nero e nocciole afumicate | ©foto Sandra Longinotti

Baguette a cielo aperto con Sbrinz DOP, cavolo nero e nocciole affumicate

1 baguette
300 g di Sbrinz DOP 24 mesi
250 g di cavolo nero
6 cucchiai di nocciole affumicate
30 g di burro salato

  1. Trita finemente in un piccolo mixer 4 cucchiai di nocciole affumicate con il burro fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. Riduci il formaggio a filo utilizzando una grattugia con lama tagliata al laser.
  3. Utilizzando uno spelacchino a lama corta cerca stacca la parte verde delle foglie di cavolo nero scartando la costa dura (non buttarla, mettila nel recipiente del compostaggio) e cuocile per circa un quarto d’ora in acqua bollente salata, fino a quando diventano morbide.
  4. Taglia la baguette in quattro e quindi dividi ogni parte a metà, spalma ognuna con il burro alle nocciole, distribuisci sopra il cavolo tiepido ben sgocciolato, lo sbrinz e le nocciole rimaste pestate grossolanamente col batticarne.
Baguette con Sbrinz DOP, cavolo nero e nocciole afumicate | ©foto Sandra Longinotti

©foto Sandra Longinotti

In collaborazione con Formaggi dalla Svizzera e Sbrinz Käse

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x