❝ Il mio rapporto con l’emmentaler è iniziato a scuola quando mi portavo il panino con questo formaggio e prosciutto o salame, la mia ricreazione aveva quel gusto. Più tardi, quando ho deciso di fare il cuoco, ho iniziato a lavorare in Svizzera dove l’emmentaler è il formaggio nazionale e ne vanno fieri. A me piace moltissimo utilizzarlo sul cibo da gratinare e nei ripieni, anche affettato e arrotolato negli involtini di verdura. Durante l’estate mi piace fuso sulle verdure bollite o grigliate, a scaglie crudo nelle insalate, anche di pasta, mentre con l’avvicinarsi dell’autunno è ottimo in fonduta. E poi con i funghi su un crostone: pane, emmentaler e cardoncelli sono un’unica bomba.❞

✻ Salvatore Musso | Ristorante Quercus ⊹ Uggiate Trevano, CO

Mezze maniche all’Emmentaler e patate

per 4 persone

400 g di mezze maniche
300 g di Emmentaler grattugiato
4 piccole patate
1 scalogno
4 cucchiai di olio evo
sale, pepe

  1. Lava bene le patate, pelale e tagliale a cubetti. Mettile sul fuoco in una pentola che possa contenere la pasta, riempita d’acqua fredda salata.
  2. All’ebollizione aggiungi la pasta e cuocila al dente. Nel frattempo, versa l’olio d’oliva in una padella calda insieme allo scalogno tritato finemente e cuocilo per circa cinque minuti, fino a quando è morbido.
  3. Scola pasta e patate mettendo da parte un po’ d’acqua di cottura.
  4. Condisci con l’olio d’oliva e aggiungi lo scalogno, quindi l’emmentaler grattugiato e il pepe amalgamando il tutto con un po’ d’acqua di cottura della pasta.

prova anche le altre Ricette degli Chef con l’Emmentaler!

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x