❝ Il primo ricordo legato all’uovo è la pasta frolla che facevo con mia nonna, che è un po’ quella che mi ha avvicinato alla cucina perché mia mamma non è una grande cuoca, ha sempre fatto da mangiare per sopravvivenza e non per passione.

Mia nonna invece aveva questa vena un po’ artistica, faceva delle cose molto semplici, molto da nonna, e la pasta frolla era un po’ il suo cavallo di battaglia: la fontana sulla spianatoia di legno con le uova rotte all’interno è proprio il ricordo che ho dell’infanzia, altri tempi…

Se penso a cosa fare con un uovo, la ricetta che mi piace più di tutte, anche se è solo apparentemente facile, è il classico uovo al tegamino, cioè l’uovo all’occhio di bue. ❞

Tommaso Arrigoni | Innocenti Evasioni, Milano

Frittata alle zucchine e menta

4 uova
1 zucchina
100 gr pecorino toscano
2 foglie di menta
1 bustina di tè nero
olio evo, sale e pepe

  1. Lava, spunta e taglia la zucchina a dadini e saltali in padella con poco olio evo. Quando sono cotti aggiungi la menta tagliata a julienne.
  2. Sbatti le uova con poco sale e pepe, aggiungi il tè nero, il pecorino grattugiato e infine i dadini di zucchina.
  3. Scalda poco olio una padella antiaderente de diametro di 20 cm, versa il composto di uova, lascialo rapprendere e termina la cottura in forno preriscaldato a 160° per 3-4 minuti. Il centro della frittata alle zucchine dovrà risultare morbido e umido.

prova anche le altre Frittate degli Chef

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x