❝ Le uova mi fanno tornare alla mente un bellissimo ricordo. Da piccolo vivevo proprio di fianco al ristorante, che poi ho aperto nel 1984. Mia nonna aveva l’orto e gli animali da cortile.

Non ricordo più se tutte le mattine o qualche volta a settimana, il gesto ripetitivo di mia nonna che bucava nella parte alta un uovo, naturalmente dopo averlo lavato e asciugato, e me lo porgeva per farmelo bere tutto d’un colpo.

A parte poi il periodo degli zabaioni con la Ferro China Bisleri….che infanzia! ❞

Moreno Cedroni | Madonnina del Pescatore, Senigallia, AN

Frittata con le sarde affumicate

150 g di uova
75 g di tuorli
30 g di panna fresca
150 g di sarde affumicate
10 g di acetosella
5 g di foglie di Basilico
20 g di spinaci
10 g di succo di lime
olio evo
6 g di sale

  1. Con un frullatore a immersione sbatti le uova e i tuorli con la panna e 5 g di sale, poi metti da parte.
  2. Taglia le sarde affumicate a dadini da circa 5 g l’uno. Taglia a julienne l’acetosella, il basilico e gli spinaci e mescolali delicatamente in una ciotola. In una ciotolina a parte emulsiona il succo di lime con 10 g di olio evo e 1 g di sale.
  3. Ungi d’olio evo una padella antiaderente, scaldala e versaci dentro due terzi di composto d’uova che inizierà a rapprendersi come fosse un’omelette.
  4. Togli la padella dal fuoco e aggiungi il composto d’uova rimanente per rendere la frittatina morbida, poi trasferiscila al centro di un piatto da portata.
  5. Distribuisci sulla frittata i dadini di sarde affumicate e cospargi con il mix di erbe aromatiche. Versa intorno la citronette e servi subito.

prova anche le altre Frittate degli Chef

foto Moreno Cedroni ©Brambilla Serrani

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x