❝L’Insalata di girasoli con le uova sode era una delle insalate che si mangiavano in campagna da mia nonna in estate, una delle tante che preparava perché eravamo abituati a iniziare sempre con un’insalata, e girasoli è un termine che da noi in Piemonte, ma anche in Puglia, si usa per indicare il tarassaco.
Questa è la mia insalata belga, la versione rivisitata dell’insalata di mia nonna in chiave gourmet. Se ti piace l’erba cipollina, tagliala fine e cospargila sull’insalata appena prima di servirla.❞

Marcello Trentini | ristorante Magorabin, Torino

Insalata Belga e uovo

4 cespi di insalata belga
4 tuorli sodi
40 g di valeriana
1 mela rossa non trattata
1 bicchierino di aceto di vino rosso
1 dl olio evo
1 spicchio d’aglio
1 filetto d’acciuga sotto sale
1 limone non trattato
sale, pepe

  1. Taglia l’insalata in 4 nel senso della lunghezza e abbrustoliscila in una padella antiaderente con lo spicchio d’aglio schiacciato e poco olio. Frulla i tuorli con olio, aceto, l’acciuga sotto sale (non dissalarla!) e acqua sufficiente a ottenere una salsa che veli il cucchiaio.
  2. Taglia la mela in 4 spicchi, affettali sottili e lasciali marinare nel succo e scorza grattugiata del limone.
  3. Disponi l’insalata belga e la mela nei piatti, regola di sale e pepe, metti sopra la valeriana e irrora con la salsa d’uovo.

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x