❝I giapponesi chiamano l’avocado “burro di bosco” per il suo gusto vellutato. Il nostro Burro di Bosco è un’insalata con avocado, che sul piatto sembra un boschetto di foglie, verdure e fiori di stagione. A fianco c’è mezzo avocado non sbucciato, condito con una salsa di soia aromatizzata con foglie di tè affumicato e cosparso di zucchero di canna che scricchiola sotto ai denti. Si mangia l’insalata con la punta delle dita e l’avocado col cucchiaio: il “Burro di bosco” non è un piatto, è un’esperienza.❞

Fabrizio Marino | ristorante vegetariano Maggese, San Miniato – PI

Burro di Bosco, insalata con avocado

2 avocado Hass
100 g di insalatine appena raccolte (radicchietti amari, crescione, foglie di nasturzio, portulaca, songino, mizuna…)
4 ravanelli
fiori eduli per uso alimentare
200 g peperoni
3 cucchiai di foglie di tè Lapsang Souchong
80 g di salsa di soia 
8 g di zucchero di canna semi integrale
il succo di 1 limone
olio evo, sale Maldon

  1. Metti in infusione il tè nella salsa di soia per almeno 5 giorni in frigo.
  2. Mescola l’insalata con ravanelli, peperoni affettati sottili e fiori, condisci con olio e sale.
  3. Taglia a metà gli avocado e senza scartare la buccia incidi la polpa trasversalmente in profondità a quadretti fitti. Tenendo i mezzi avocado in mano muovi le dita per staccare un po’ la polpa. Condiscili davanti agli ospiti (è molto scenografico) con la salsa di soia filtrata, cospargi di zucchero e spruzza di limone.
  4. Servi l’insalata con avocado e abbondante pane a lievitazione naturale.

Share_on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

x

x